Acna, Automotive Cluster del Nord Adriatico, vede la partecipazione di aziende impegnate nei settori della meccanica, dell’ingegneria e dell’energia: tutti ambiti indispensabili per la costruzione di motori auto.

I motori auto vengono montati – in genere – sulla parte anteriore della vettura, nello spazio tra il paraurti e l’abitacolo (il cosiddetto avantreno). Si tratta di una soluzione adottata dalla maggior parte delle automobili che circolano su strada, e che consente di migliorare la trazione su fondi caratterizzati da bassa aderenza (se la trazione è anteriore) concentrando i pesi sull’asse delle ruote anteriori.
 
 

 
 

I motori auto in posizione anteriore possono essere posizionati in senso trasversale o in senso longitudinale (quest’ultima costituisce la soluzione più diffusa); anche il cambio può essere posizionato in senso trasversale o in senso longitudinale (dietro o davanti al motore).

Per quel che riguarda la posizione assoluta, il motore può essere collocato in posizione anteriore o anteriore centrale; nel primo caso si trova tra il paraurti e l’asse delle ruote anteriori, favorendo caratteristiche dinamiche non molto diverse rispetto a quelle della motorizzazione posteriore; nel secondo caso si trova tra l’abitacolo e l’asse delle ruote anteriori, favorendo caratteristiche dinamiche non molto diverse rispetto a quelle della motorizzazione centrale.

Ma i motori per auto possono essere collocati anche nella parte posteriore della vettura: si parla, in questo caso, di montaggio a sbalzo, per indicare che il propulsore si trova sul retrotreno subito dietro l’asse posteriore.

Questo tipo di schema tecnico comporta, in realtà, una distribuzione dei pesi piuttosto sbilanciata, che tuttavia trova una giustificazione nella possibilità di concentrare gli organi principali del mezzo (il motore, il differenziale e il cambio) in un solo punto nelle vetture a trazione posteriore, evitando che componenti come l’albero di trasmissione attraversino l’auto in senso longitudinale.

I motori per auto nella parte posteriore, tuttavia, presentano alcuni svantaggi: la vettura, infatti, risulta sensibile al vento laterale, e tende al sottosterzo in entrata di curva e al sovrasterzo in uscita di curva; l’avantreno leggero, inoltre, fa sì che, in caso di perdita di aderenza da parte della coda, le manovre di controsterzo risultino molto impegnative.
 
 

 
 

Infine, i motori auto possono essere collocati anche in posizione centrale: questo genere di configurazione è tipico delle auto con caratteristiche sportive: dalla Lamborghini Miura degli anni Sessanta alla Maserati Bora degli anni Settanta, le auto a motore centrale presentano il motore non a sbalzo ma all’interno del passo.

Ricorrendo a tale soluzione, i pesi vengono concentrate dentro il passo del veicolo, così che si evitano masse fuoribordo, cioè a sbalzo sull’assale anteriore o su quello posteriore. Anche in questo caso, il motore e il cambio possono essere montati in senso trasversale o in senso longitudinale.

Insomma, i motori per auto nella maggior parte dei casi si trovano nell’avantreno, cioè nella parte anteriore della vettura, come si può intuire dando un’occhiata alle vetture che circolano su strada; i motori posteriori sono ormai appannaggio delle auto d’epoca, o comunque di produzione non recente, mentre i motori centrali sono tipici delle auto dal carattere prettamente sportivo.
 
 

services-1

Migliora la tua produttività

Grazie alla collaborazione e allo scambio tecnologico tra imprese, università e centri di ricerca.

services-2

Apriti a nuovi mercati

Attraverso i contatti di scambio, di conoscenza e di partecipazione a progetti internazionali, comunitari, nazionali con altri partner e cluster.

services-4

Attiva nuove partnership

Con soggetti trasparenti, diversi ma complementari che condividono la tua stessa visione imprenditoriale per avere successo e stabilità nel tempo.

Alcune Delle Aziende Associate

Ogni giorno lavoriamo per portarti nuovi vantaggi

Opportunità e finanziamenti agevolati

Nel database sono raccolti gli incentivi e le agevolazioni attualmente aperti

Vai al database incentivi

Lavorare insieme significa vincere insieme

“Priti skupaj je začetek. Ostati skupaj je napredek. Delati skupaj je uspeh”
Henry FordHenry Ford

Ford Motor Company