Tra le tante aziende che fanno parte di Acna, Automotive Cluster del Nord Adriatico, Frasma S.r.l. progetta e realizza radiatori per il raffreddamento di motori per auto e moto.

I motori per auto si distinguono in base al tipo di alimentazione che li fa funzionare: troviamo, dunque, motori elettrici, motori a benzina, motori a metano, motori a Gpl, motori a gasolio e motori ibridi. I propulsori più comuni nelle auto, comunque, sono i motori a quattro tempi, motori termici in grado di bruciare benzina, Gpl, metano, metanolo, gasolio, E95 e E85.
 
 

 
 

Si parla di motori a quattro tempi perché la combustione di sviluppa lungo quattro fasi successive: l’aspirazione, la compressione, l’espansione e lo scarico.

Con l’aspirazione, nel cilindro viene introdotta l’aria (o una miscela di combustibile e aria); con la compressione, l’aria (o la miscela di combustibile e aria) viene compressa volumetricamente (è in questa fase che comincia la combustione); con l’espansione, i gas combusti si espandono volumetricamente (è in questa fase che termina la combustione); con lo scarico, i gas combusti vengono espulsi.

I motori per auto, come detto, possono essere alimentati in maniera differente. I motori diesel, per esempio, si basano sul gasolio, e possono avere due tipi di iniezione, indiretta e diretta.

In realtà l’iniezione indiretta è quasi sparita nelle auto di ultima generazione, e si caratterizzava per la sua semplicità: la sistemazione dell’iniettore era agevolata dai pistoni a testa piatta. L’iniezione diretta, invece, è quella che va per la maggiore: i pistoni, in questo caso, hanno una testa dal disegno più complesso.

Nei motori per auto a iniezione diretta il combustibile viene immesso direttamente nella camera di combustione (non c’è precamera): il sistema di alimentazione agisce a pressioni molto elevate, e la rumorosità tipica dei primi motori diesel viene praticamente eliminata.

Tra le varie interpretazioni dell’iniezione diretta, la più celebre è rappresentata dal sistema multijet e dal sistema common rail. Il sistema a iniettore pompa, dotato di pompa rotativa, è stato invece abbandonato proprio perché il common rail e il multijet garantiscono performance molto superiori.
 
 

 
 

Nei motori per auto a iniezione indiretta, invece, sulla testata del motore è presente una precamera di combustione all’interno della quale viene iniettato il gasolio. La pressione di iniezione è di 150 bar (meno alta rispetto ai motori a iniezione diretta), mentre l’avviamento del propulsore è facilitato da una candeletta elettrica collocata nella precamera, che riscalda le pareti della precamera e il gasolio: si tratta di un sistema che permette di contenere il rumore emesso e riduce le pressioni sui diversi componenti.

La scelta dei motori per auto, dunque, deve tenere conto di una molteplicità di fattori. Da un punto di vista economico, le vetture con motore diesel presentano un prezzo più alto rispetto agli stessi modelli con motore benzina, ma sono avvantaggiate dal fatto che il diesel costa meno della benzina (l’investimento, quindi, potrebbe essere ripagato sul lungo periodo).

L’opzione più economica ed ecologica, comunque, rimane naturalmente quella dei motori per auto elettrici, che tuttavia sono ancora poco diffusi e garantiscono prestazioni non eccellenti: senza contare che essi hanno ancora un’autonomia ridotta.
 
 

services-1

Migliora la tua produttività

Grazie alla collaborazione e allo scambio tecnologico tra imprese, università e centri di ricerca.

services-2

Apriti a nuovi mercati

Attraverso i contatti di scambio, di conoscenza e di partecipazione a progetti internazionali, comunitari, nazionali con altri partner e cluster.

services-4

Attiva nuove partnership

Con soggetti trasparenti, diversi ma complementari che condividono la tua stessa visione imprenditoriale per avere successo e stabilità nel tempo.

Alcune Delle Aziende Associate

Ogni giorno lavoriamo per portarti nuovi vantaggi

Opportunità e finanziamenti agevolati

Nel database sono raccolti gli incentivi e le agevolazioni attualmente aperti

Vai al database incentivi

Lavorare insieme significa vincere insieme

“Priti skupaj je začetek. Ostati skupaj je napredek. Delati skupaj je uspeh”
Henry FordHenry Ford

Ford Motor Company