I telai per auto sono contraddistinti da un numero costituito da diciassette caratteri alfanumerici (cioè lettere e numeri) che sulla base di convenzioni internazionali identifica il veicolo.

In particolare, il numero di telaio identifica il modello dell’auto, la casa costruttrice, lo stabilimento da cui proviene, l’anno di produzione e il proprietario cui è collegato: risulta evidente, quindi, che ciascun numero di telaio è unico e differisce dagli altri, essendo legato in maniera inconfondibile a una sola auto.
 
 

 
 

Naturalmente, i numeri di telaio sono utili per le forze dell’ordine, che tramite essi possono verificare se la provenienza di un veicolo è lecita o meno, ma anche per gli automobilisti che intendono acquistare da un privato un veicolo usato: attraverso il codice identificativo è possibile capire se il mezzo che si intende acquistare è stato rubato.

A proposito dei telai auto, il codice della strada stabilisce, all’articolo 74, che i veicoli a motore devono presentare una targhetta di identificazione e un numero di identificazione impresso sul telaio (o eventualmente riportato con una struttura portante), realizzato in maniera tale da non poter essere alterato o cancellato: sui telai per auto il numero di identificazione e la targhetta devono essere posizionati in una zona visibile e su una parte che non possa essere sostituita.

Se il numero di telaio risulta alterato, contraffatto o illeggibile, o se manca completamente, è necessario che gli uffici competenti del Dipartimento per i trasporti terrestri riproducano un numero distintivo punzonato dall’ufficio stesso.

L’alterazione, la contraffazione, la sostituzione, l’asportazione, la cancellazione o la modifica del numero di identificazione del telaio al fine di renderlo illeggibile sono atti puniti con sanzione amministrativa, cioè una multa tra i 2514 e i 10061 euro.
 
 

 
 

Ricapitolando, i telai auto devono essere dotati di un numero di identificazione punzonato o impresso in maniera tale da non poter essere alterato o cancellato, e posizionato in modo da essere visibile e inamovibile. La normativa internazionale di riferimento si basa sulla direttiva 76/114/CEE recepita con decreto ministeriale del 26 febbraio del 1976.

La serie alfanumerica del numero di telaio dipende da specifiche dipendenti dall’Iso. L’Iso 3780 identifica il Paese costruttore (è la WMI, cioè il World Manufacturer Identification); l’Iso 3833 identifica il tipo di veicolo a motore; l’Iso 4030 identifica la posizione e la composizione del mezzo.

Vengono utilizzati tutti i numeri; tra le lettere, invece, non sono usate la O e la Q, poiché possono essere scambiate per il numero zero, e la I, poiché può essere scambiata per il numero uno (favorendo, tra l’altro, facili falsificazioni).

L’unica eccezione sui telai per auto è data dalla lettera O impiegata per il terzo carattere che identifica i costruttori Ford, Porsche e Opel.

Il primo carattere del Wmi permette di capire il Paese in cui la casa costruttrice ha sede: per esempio per l’Italia è la lettera zeta, per l’Inghilterra la lettera esse, per la Svezia la lettera ipsilon, per la Repubblica Ceca la lettera ti, per il Canada il numero 2, eccetera.
 
 

services-1

Migliora la tua produttività

Grazie alla collaborazione e allo scambio tecnologico tra imprese, università e centri di ricerca.

services-2

Apriti a nuovi mercati

Attraverso i contatti di scambio, di conoscenza e di partecipazione a progetti internazionali, comunitari, nazionali con altri partner e cluster.

services-4

Attiva nuove partnership

Con soggetti trasparenti, diversi ma complementari che condividono la tua stessa visione imprenditoriale per avere successo e stabilità nel tempo.

Alcune Delle Aziende Associate

Ogni giorno lavoriamo per portarti nuovi vantaggi

Opportunità e finanziamenti agevolati

Nel database sono raccolti gli incentivi e le agevolazioni attualmente aperti

Vai al database incentivi

Lavorare insieme significa vincere insieme

“Priti skupaj je začetek. Ostati skupaj je napredek. Delati skupaj je uspeh”
Henry FordHenry Ford

Ford Motor Company